giovedì 2 febbraio 2012

Come indossare al meglio le scarpe col tacco

Siete di quelle che vorrebbero indossare un paio di decolletè da urlo, ma non sapete camminarci o vi fanno urlare dal dolore? a tutto c' è un rimedio!
Io indosso tacchi solo da 3 anni. L'inizio è stata dura, ma il piede, come qualsiasi altra parte del corpo, si abitua e tutto diventa più facile. I primi tempi indossavo solo zeppe in modo da allenare il piede a stare in quella posizione innaturale. Mettevo zeppe sempre più alte, fino a quando ho incominciato a mettere decolletè tacco 10cm e finalmente ho indossato la mia prima decolletè tacco 12. Starci in piedi delle ore era un pò stragica anche perchè le avevo comprate senza plateau (che sarebbe -detto papale palale- quella "zeppa" posta nella parte anteriore della scarpa). Quando ho indossato la prima scarpa con plateau ho avuto la svolta della mia vita! Sono molto più comode e non senti la sensazione del terreno sotto la pianta del piede. Insomma, mai più senza!
Dunque, prima di intraprendere il vostro personale percorso è opportuno seguire alcune accortezze al momento dell'acquisto:
-provare le scarpe sempre nel tardo pomeriggio, quando i piedi saranno più gonfi.
- la scarpa col tacco deve calzare perfettamente, non deve essere ne larga ne stretta, ma tra le due cose è meglio un pochino più larga perchè con i plantari e le solette di gel potete facilmente rimediare alla larghezza in eccesso, se invece sono strette in lunghezza non potete farci purtroppo nulla.
-indossate SEMPRE entrambe le scarpe e mai solo una, perchè i piedi sono diversi l'uno dall'altro.
-prendetevi tutto il tempo e provatele camminando avanti e indietro nel negozio di scarpe, mai andare di fretta!
Ma come fare per abituare i nostri piedini a queste meraviglie? La risposta è così semplice quanto banale, camminarci! Camminarci il più possibile! Potete camminare in casa, fare le faccende di casa, anche stare seduti serve a modellarle ai vostri piedi. State con il busto eretto, pancia in dentro, guardate dritto (mai in basso) a voi immaginando un filo invisibile che parte dalla vostra testa e vi tiri in alto e incrociate leggermente le gambe. E' utile anche farlo con un libro sulla testa. Sculettare in maniera esasperata poi aiuta l'equilibrio (da fare solo in casa però!!! alcune se lo dimenticano e lo fanno anche fuori di casa....!).
Sempre per l'equilibrio, è utile camminare scalzi in punta di piedi, fermarvi, sollevare un ginocchio e afferrarvi la caviglia. Ripetere con l' altro piede.
E' raccomandato infine camminare sui talloni, raccogliere oggetti con le dita e fare scorrere oggetti sotto la pianta.

Alcuni accorgimenti e trucchi:
-quando uscite con le vostre decollete ai piedi, portatevi sempre un paio di scarpe comode di ricambio, ma che siano in tono col vostro abbigliamento. Eviterete di ritrovarvi scalze e con i piedi doloranti.
-rigando le suole con un cutter avrete molta più stabilità con il terreno.
-se provate dolore, non toglietele per poi rimetterle dopo pochi minuti solo per fare "respirare" il piede, perchè questo causerà un ancora più gonfiamento e la formazione di vesciche.
-se il piede scivola nella scarpa, mettete un batuffolo di cotone nella punta, proteggerà anche le vostra dita.
-fate fatica ad indossarle? mettete un pò di borotalco prima d'infilarle ed il gioco è fatto.
-i cuscinetti in silicone sono molto utili perchè danno modo ai piedi di avere più punti di appoggio e tra le altre cose scivoleranno anche meno.

E quando arrivate a casa, cosa fare per alleviare il dolore dei vostri piedini?
Un bel pediluvio caldo, con un pugno di sale grosso ed uno di bicarbonato.

10 commenti:

  1. Risposte
    1. grazie, spero ti venga utile come lo è stato per me ;)

      Elimina
  2. fantastici consigli ^.^ ..
    sul mio Blog c'è un premio per te ..
    spero ti piaccia ..
    http://monalandiabeauty.blogspot.it/2012/08/nuovi-premi.html
    Kiss Kiss
    MonA <3

    RispondiElimina
  3. Complimenti per il blog, hai una nuova follower! passa da me se ti và! baci, loby

    RispondiElimina
  4. ciao grazie per i tuoi consigli però ti volevo chiedere un altra cosa...compro sempre scarpe ke sembrano andarmi alla perfezione ma quando poi le voglio indossare e uscirci non ci riesco mai xkè se ne scivolano sempre dal piede quindi m sembra sempre di inciampare, eppure indosso anche i cuscinetti in silicone volevo sapere se c'era un altro trucchetto o se è un problema mio e m devo esercitare di più nel portare i tacchi aspetto una tua risposta grazie in anticipo...

    RispondiElimina
  5. ciao grazie per i tuoi consigli però ti volevo chiedere un altra cosa...compro sempre scarpe ke sembrano andarmi alla perfezione ma quando poi le voglio indossare e uscirci non ci riesco mai xkè se ne scivolano sempre dal piede quindi m sembra sempre di inciampare, eppure indosso anche i cuscinetti in silicone volevo sapere se c'era un altro trucchetto o se è un problema mio e m devo esercitare di più nel portare i tacchi aspetto una tua risposta grazie in anticipo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Enza! Scusa se ti rispondo solo ora. Vediamo, il cuscinetto non ti fa nulla, hai provato il cotone in punta? Forse ti sudano i piedi e ti scivolano, usa il borotalco. Vedrai che con l'esperienza riuscirai a camminarci alla perfezione! Un bacio

      Elimina
  6. Ottimi consigli come sempre..io però alle scarpe alte non riesco proprio a rinunciare..per belli apparire bisogna soffrire!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...