martedì 7 febbraio 2012

Smettere finalmente con la Rinazina!



Questopost non è un volere andare contro la casa farmaceutica di cui vi parlerò, ma un aiutare le persone che come me hanno sofferto, soffrono o hanno ricadutecon questo spray nasale. La Rinazina è uno dei migliori congestionanti nasale sul commercio, non è nociva se usata per brevitempi, ma se usata per lunghi periodi può creare dipendenza o dar luogo ad effetti sistemici gravi (nelfoglietto illustrativo potete leggere “L'uso protratto divasocostrittori può alterare la normale funzione della mucosa delnaso e dei seni paranasali inducendo anche assuefazione al farmaco.Il ripetere le applicazioni per un lungo periodo di tempo puòrisultare dannoso”).
Comealtri spray nasali, Rinazina da la sensazione di naso liberissimo perqualche ora e quando l' effetto è terminato il naso si chiude peggiodi prima. Se proprio non ne potete fare a meno usateli per brevissimi periodi, non più di una settimana.
Vogliodirvi come io ho risolto e smesso con i decongestionantinasali.
Ho semplicemente usatol' “Acqua di Sirmione” durante il giorno e “Luffa Comp. Heel” prima di dormire:


-L’Acquadi Sirmione è un acqua minerale naturale sulfurea salsobromoiodica,le sue proprietà antinfiammatorie, immunostimolanti, fluidificantied anticatarrali la rendono adatta alla detersione quotidiana dellesecrezioni catarrali del naso e della gola e per la prevenzione e lacura delle affezioni alle prime vie aeree.
Conl'uso quotidiano di Acqua di Sirmione si ottiene un'ottima igienelocale con l'eliminazione delle secrezioni piu' o meno purulente e sirealizza una importante forma di prevenzione delle ricadute, grazie alla azione trofica sulle mucose del naso e della gola,all'azione fluidificante sul muco ed all'azione antisettica delloZolfo colloidale, dell'Acido Solfidrico, del Cloruro di Sodio e delloIodio contenuti nell'acquatermale. L'abbondante nebulizzazione dell'acqua termale sulfureadirettamente nelle naricipermette di ottenere l'eliminazione del catarro.
Sgorgamicrobiologicamente pura dalla sorgente e viene imbottigliatainternamente all’azienda senza conservanti né additivi opropellenti ed è esente da controindicazionidi ogni tipo in quanto si tratta di acqua sorgiva naturale acontenuto sulfureo salsobromoiodico e quindi senza l’aggiunta disostanze ad azione decongestionante farmacologica. Si sottolineainoltre che l’uso dell’Acqua di Sirmione non ha limitazionitemporali.
Contenuto:Temperatura acqua al prelievo C 48,1';pH 6,8; Conducibilità elettrica a 20'C 3820 mcS/cm; Residuo fisso a180'C 2460 mg/l;Jone idrocarbonico (HCO3) 317 mg/l; Solfuri (H2S) 16mg/l; Ioduri (I) 0,7mg/l; Fluoruri (F) 4mg/l; Bromuri 5,3 mg/l; Solfati (SO4) 174 mg/l; Borati (B) 3,7 mg/l;Ossidabilita' (O2) 11,5 mg/l; Anidride carbonica libera (CO2) 112mg/l; Ammoniaca (NH4) 0,40 mg/l; Nitriti (NO2) <0,01 mg/l; Nitrati(NO3) <1 mg/l; Calcio (Ca) 194 mg/l; Magnesio (Mg) 38,1 mg/l;Sodio (Na) 592 mg/l; Potassio (K) 56 mg/l; Cloruri (Cl) 1132 mg/l.

-Luffacomp.-Heel è unfarmaco omeopatico contenente Luffa operculata, Thryallis glauca,Histaminum e Sulfur. L’associazione di questi componenti(registrata con il nome di Luffa comp.-Heel® spray nasale, Heel –Baden-Baden, Germania) è stata formulata per potenziarelʼazione terapeutica di ciascuno di essi:Thryallis glauca ed Histaminum sono due principi ad azioneterapeutica ben nota, specialmente nelle affezioni mucose e cutaneela cui azione è potenziata da Sulfur che agisce come rimedio di“stimolazione” per le malattie croniche infiammatorie, mentreLuffa operculata è indicata nelle riniti virali e varie affezioniallergiche degli organi dell’apparato respiratorio, quali riniteallergica ed asmaAllevia sintomi di allergie e febbre da fieno e la congestionedelle mucose. Può contribuire a ridurre la gravità dei sintomi direazioni allergiche delle vie respiratorie superiori.i prodotti a base di cloruro di benzalconio non devono essere usatida chi è ipersensibile a questo prodotto (quindi chiedete al vostro medico).
Contenuto:Ogni 1 g contiene: Luffa operculata 4X100 mg; Luffa operculata 12X 100 mg; Luffa operculata 30X 100 mg;Galphimia glauca 4X 100 mg; Galphimia glauca 12X 100 mg; Galphimiaglauca 30X 100 mg; Histaminum hydrochloricum 12X 50 mg; Histaminumhydrochloricum 30X 50 mg; Histaminum hydrochloricum 200X 50 mg, 50 mgdi zolfo 12X, 30X di zolfo 50 mg, 50 mg di zolfo 200X; cloruro dibenzalconio 0,01%.

Ilsollievo, soprattutto contro la congestione e il naso chiuso, èreale. Il raffreddore non passa del tutto, ci voglio un po' digiorni, ma ci si sente molto meglio da subito, si respira piùliberamente e si attenua nettamente quella sgradevole sensazione ditesta nel pallone. Dovete comunque continuare la cura per almeno unmese, avere moltissima pazienza e non saltare mai i giorni. Doveteanche sapere che la ricaduta saràfacilissima, basterà una spruzzata di medicinale e sarete punto e acapo.
Un trucco: Sapete benissimo che la Rinazina arrivata ad un certo punto nonspruzza più, e quindi che fare? Buttarla? No!!! Basta prendere il manico di uncucchiaio, fare leva e TAAAAC, come per magia il tappo salterà e potrete poi versarla in un boccettino nuovo! (ma non ne abusate!!!)

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...